Crea sito

Brumotti di Striscia la Notizia ancora aggredito dai pusher a Torino – Calci e pugni all’inviato di Striscia

Calci e pugni a Vittorio Brumotti, volto molto noto di Striscia la Notizia, inviato questi giorni a Torino,


In un servizio intitolato in modo piuttosto eloquente: “i pusher non vanno in quarantena”, Brumotti ha documentato la prosecuzione delle attività di spaccio in periferia nord, nonostante l’emergenza coronavirus.

Il servizio è andato in onda ieri sera, lunedì 20 Aprile, ed è stato girato nell’area di spaccio di Parco Sempione a Torino.

Vittorio Brumotti, senza troupe e con le sue telecamere, ha ripreso di nascosto pusher e clienti. “Non è cambiato niente. Sono più attrezzati delle forze dell’ordine”, è il commento di un residente, ascoltato dall’inviato di Striscia.

Ma quando i pusher si avvedono della sua presenza, ecco che partono gli insulti: uno degli spacciatori si scaglia addosso all’inviato, colpendolo. Volano calci e pugni contro Brumotti, anche se in zona era presente una pattuglia della Polizia.
Qui il video dell’ennesimo episodio poco edificante che ha avuto come teatro la periferia nord di Torino.

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/striscialanotizia/i-pusher-non-vanno-in-quarantena-spaccio-di-droga-a-torino_F309939901180C17

fonte: torinonews24.it